Una mostra fotografica sulla vendemmia e il pranzo nella antica masseria con i piatti della cucina contadina: sono i due appuntamenti clou per i wine-lovers a Guagnano (Cantina Moros) e Lizzano (Tenute Eméra), in occasione di Cantine Aperte, domenica 27 maggio 2018.

L’iniziativa targata Movimento Turismo del Vino Puglia coinvolge anche quest’anno le due cantine pugliesi di Claudio Quarta e sarà occasione come sempre per aprire ai curiosi e agli appassionati i luoghi di produzione, per illustrare le tecniche produttive e il lavoro che si cela dietro alla nascita di un vino. A partire proprio dalla vendemmia, momento cardine della vita di ogni cantina, al quale si consegnano le fatiche e i buoni auspici di ogni annata. La vendemmia è il soggetto della mostra fotografica allestita negli ambienti impregnati di mosto che caratterizzano la piccola Cantina Moros che sorge a Guagnano, nel cuore della Dop Salice Salentino, regno del Negroamaro. La struttura, infatti, è una vecchia cantina sociale degli anni ’50 completamente restaurata, nella quale gli ambienti antichi sono oggi destinati alla valorizzazione della memoria della cultura del vino, con la bottaia che oltre a “cullare” nelle botti di rovere il Salice Salentino Riserva, unico vino che qui si produce, custodisce il “Museo del Simposio”, la collezione di preziosi reperti archeologici legati alla cultura enoica.

Gli scatti in mostra sono di Bruno Barillari, Andrea Ciccarese e Alessandra Tommasi e ritraggono alcuni momenti della vendemmia che ogni anno viene “festeggiata” insieme ai turisti e agli appassionati alle Tenute Eméra di Lizzano (TA), durante “Lu Capucanali – Festa della Vendemmia”. Un’intera giornata trascorsa prima in vigna, col taglio manuale delle uve in compagnia degli antichi canti da lavoro della tradizione, la pigiatura delle uve con i piedi negli antichi palmenti del ‘500 al ritmo della musica popolare tramandata dal Canzoniere Popolare Grottagliese e poi il pranzo in masseria, rievocando appunto l’antica tradizione de Lu Capucanali, il pasto collettivo che un tempo si consumava tutti insieme per celebrare la conclusione dei lavori in vigna.  (info su edizione 2018 su Facebook: Lu Capucanali – Festa della vendemmia).

Il giardino di Tenute Eméra

 

Nelle due strutture, durante “Cantine Aperte” (ore 10.00 – 18.00) si potranno degustare i vini Claudio Quarta e visitare le cantine, con la possibilità a Tenute Eméra di pranzare nella vecchia masseria restaurata (consigliata la prenotazione, costo 15 euro). Info: info@claudioquarta.it, +39 0832-704398; prenotazioni pranzo Tenute Eméra +39 340-8610770.

Tag:, , , , , , ,