grappolo-uvaLo aveva annunciato nel nostro stand, durante  il Vinitaly 2016, il prof Attilio Scienza, parlando ai giornalisti presenti del progetto “Wine Graft”  che ci vede accanto al sul suo team insieme alle più importanti realtà produttive italiane, tra le quali Ferrari, Banfi, Zonin, Albino Armani.

“Quest’anno – queste le parole del prof Scienza – sono pronte le nostre prime 40mila barbatelle che piazzeremo in 40 aziende dalla Sicilia al Trentino, per avere confronti molto più ampi rispetto al passato, con la speranza che questi portainnesti possano dare un contributo alla viticoltura che più sta soffrendo per il cambio climatico, e fornire un vantaggio economico ai viticoltori. Questi portainnesti sono stati richiesti da moltissimi operatori francesi e spagnoli, interessati perché questa ricerca rappresenta la autentica novità dopo 100 anni dai primi portainnesti in Europa”.

Al link condividiamo un interessante articolo sui progressi di questo importante progetto di Ricerca che si propone di sostenere la viticoltura sempre più alle prese con gli effetti dei cambiamenti climatici: http://www.vignevini.it/20001090-2/

 

Tag:, , , , , ,