Lu Capucanali: vignaioli per un giorno, tra rito antico e smart-phone, il 19 agosto quinta edizione della festa della vendemmia nei vigneti di Claudio Quarta Vignaiolo. Una vendemmia autentica, durante la quale il taglio dei grappoli si eleva a rito e tramanda i valori, i rituali, le fatiche di una comunità da sempre legata all’esperienza rurale.

“Perché – come sostiene Claudio Quarta – la storia antica e quella futura hanno un profumo che le tiene incredibilmente assieme, ed è quello del vino che nasce dal lavoro etico, quotidiano, infaticabile, ambizioso, in piena osmosi con i territori che abbiamo ricevuto in  eredità dalla Natura e dalle genti operose che ci hanno preceduto”.

Scorri l’articolo per acquistare il ticket

Lu Capucanali è una giornata per turisti, wine-lover e appassionati, da trascorrere a vendemmiare, rievocando le antiche tradizioni salentine, per produrre la propria personalissima bottiglia “Lu Capucanali”. Più di un evento o una semplice rievocazione, l’iniziativa integra l’ idea di Alessandra e Claudio di produrre vini “di territorio”, che si realizza anche attraverso la riscoperta e la valorizzazione delle tradizioni legate all’universo agricolo.
È quello che avviene ogni anno nell’areale della DOP Lizzano, nelle Tenute Eméra, la cantina tarantina di Claudio Quarta Vignaiolo, con “Lu Capucanali, Festa della vendemmia”: l’esperienza di enoturismo autentico in vigna, la condivisione reale e nei contest sui social network delle fatiche e delle gioie che il rito antico della raccolta dell’uva porta con sé.

 

Lu Capucanali è una tradizione che la cultura orale fa risalire ad almeno due secoli fa. In questa parte di Salento i “padroni” usavano banchettare insieme ai braccianti una volta sola all’anno: per celebrare la conclusione di un lavoro particolarmente importante nei campi, com’è la vendemmia. Una memoria ereditata e tramandata oggi ai partecipanti sempre più interessati a conoscere il vino e a vivere le esperienze che caratterizzano i luoghi della produzione.

IL PROGRAMMA

  • Domenica 19 agosto, a partire dalle ore 7.30 Alessandra e Claudio Quarta, insieme alla squadra della cantina, apriranno le porte di Tenute Eméra, a Lizzano (Taranto) per un’esperienza autentica tra le vigne e in cantina, ricca di suggestioni, tra i ritmi, i profumi e i valori della cultura contadina riportata ai giorni d’oggi.
  • Dopo la colazione tutti insieme in vigna,  la raccolta manuale delle uve, con la squadra di donne vendemmiatrici che offrono la propria esperienza, intonando i canti popolari della tradizione salentina, per accompagnare il lavoro.
  • Una pausa all’ombra dei filari, con i suoni del tamburelli e gli stornelli d’amore e di lavoro, eseguiti dal Canzoniere Popolare di Grottaglie, testimoni di una cultura in estinzione, poi  la pigiatura tradizionale con i piedi nei palmenti del ‘500 di Casino Nitti – Quarta, il casino di caccia appartenuto al primo Presidente del Consiglio del Regno d’Italia del primo dopoguerra, Francesco Saverio Nitti, che fa parte della proprietà di Tenute Eméra, con i gesti scanditi dagli strumenti e dai suoni della musica della tradizione popolare.
  • Al termine dei lavori, il pranzo conviviale nella pineta secolare che sorge a ridosso della cantina al fianco dei filari di Primitivo, a base dei piatti della cucina contadina, accompagnati dai vini di produzione, tra canti e stornelli.

Anche quest’anno un contest fotografico per i partecipanti alla iniziativa: un doppio concorso che premierà con una selezione di vini Claudio Quarta Vignaiolo la foto più social, quella cioè che pubblicata su Facebook o Instagram otterrà il maggior numero di like e quella più “artistica”, secondo il giudizio dei produttori.

Il ticket  prevede la maglietta, il pranzo in pineta e la bottiglia “Lu Capucanali 2018” da ritirare in cantina. La prenotazione è obbligatoria, con possiblità di acquisto dei biglietti sul sito claudioquarta.it o nelle due cantine pugliesi Moros e Tenute Eméra.

Durante il pranzo i partecipanti degusteranno i vini prodotti da Claudio Quarta nelle sue tre cantine: Tenute Eméra (anche luogo dell’evento), Cantina Moros (Guagnano, in provincia di Lecce) e Cantina Sanpaolo (in Irpinia).

  • Si suggerisce di portare le forbici da pota – altrimenti fornite dallo staff. Ciascun partecipante riceverà allarrivo il personale Kit da vendemmia che include maglietta, bandana e colazione al sacco.
  • Si partecipa previa prenotazione. Posti limitati. Ticket: adulti 30 euro, bambini (fino a 12 anni) 15 euro. Si può acquistare con PAYPAL (in fondo alla pagina)  o direttamente in cantina – Cantina Moros e Tenute Eméra.
  • Info: +39 342 9738931- info@claudioquarta.it
  • Facebook: @Claudio Quarta Vignaiolo; @Lu Capucanali – Festa della Vendemmia

++   IL CONTEST FOTOGRAFICO ++

PER VINCERE I VINI CLAUDIO QUARTA VIGNAIOLO. Anche quest’anno saranno premiate le migliori foto scattate durante Lu Capucanali.

Regolamento: fotografa i tuoi momenti preferiti nella giornata del 19 agosto alle Tenute Eméra e pubblica su Facebook e/o Instagram, menzionando @ClaudioQuartaVignaiolo e utilizzando lhashtag #lucapucanali. Scadenza: mezzanotte del 25 agosto 2018. Due i vincitori: 1)la foto che avrà ricevuto il maggior numero di like 2) la foto che avrà superato linsindacabile giudizio della giuria tecnica. Partecipando al concorso si autorizza lazienda a utilizzare le foto pubblicate per eventuali progetti creativi delle cantine. Il premio è una selezione di vini del produttore.

ACQUISTA QUI IL TUO BIGLIETTO – PURCHASE YOUR TICKET HERE

Seleziona il biglietto

Numero biglietti:
Inserisci il tuo indirizzo email:

Lu Capucanali: winemakers for a day, between ancient rite and smart-phone, on August 19th, the Fifth edition of the Harvest Festival in the vineyards of Claudio Quarta Vignaiolo. An authentic harvest, during which the cut of the bunches evokes the ancient rite and the values, the rituals, the labors of a community that has always been linked to the rural experience.

As Claudio Quarta argues – “Ancient and future history have a fragrance that keeps them strongly linked, and it is the extraordinary one of wine that comes from ethical, daily, indefatigable, ambitious work, in full osmosis with the territories we have received inherited from Nature and the industrious people who have preceded us “.

Lu Capucanali is a day for tourists, wine-lovers and enthusiasts, recalling the ancient traditions of Salento, to produce their own personal bottle of wine “Lu Capucanali”. More than an event or a simple re-enactment, the initiative is strongly desired and organized for some years by Claudio and Alessandra Quarta to integrate their idea of ​​producing wines “of territory. This is what happens every year in the DOP Lizzano area, in the Tenute Eméra, the tarantina winery of Claudio Quarta Vignaiolo, with “Lu Capucanali, Harvest Festival”: the experience of authentic enotourism in the vineyard, the real sharing and in the contest on the social networks of the efforts and joys that the ancient ritual of the grape harvest brings with it.

Lu Capucanali is a tradition that oral culture dates back at least two centuries ago. In this part of Salento, the “masters” used to celebrate with the laborers once a year: at the conclusion of a particularly important work in the fields, as is the harvest. A memory inherited and handed down today to the participants, more and more interested in learning about wine and experiencing the work that characterize the production of their favorite wines.

AGENDA:

  • Sunday, August 19th, starting at 7.30 am – Alessandra and Claudio Quarta, along with the winery team, will open the doors of Tenute Eméra, in Lizzano (Taranto) for an authentic experience between the vineyards and in the cellar, full of suggestions, among the rhythms, scents and values ​​of rural culture brought back to the present day.
  • After breakfast all together in the vineyard for the manual harvesting of the grapes, with the team of women harvesters who offered their experience, intoning the popular songs of the Salento tradition, to accompany the work.
  • A break in the shade of the rows, with the sounds of the tambourines and the love and work stornelli, performed by the Canzoniere Popolare di Grottaglie, witnesses of a culture in extinction, then the traditional crushing with the feet in the palmenti of the Casino Nitti – Quarta, the hunting lodge belonging to the first President of the Council of the Kingdom of Italy after the First World War, Francesco Saverio Nitti, which is part of Tenute Eméra’s property, with gestures punctuated by the instruments and sounds of traditional music popular.
  • At the end of the work, the convivial lunch in the secular pinewood that stands near the cellar alongside the rows of Primitivo, based on the dishes of the peasant cuisine, accompanied by the production wines, including songs and stornelli.

This year too, a photographic contest will be held for the participants: a double contest that will award a selection of wines by Claudio Quarta Vignaiolo the most popular photo on social networks, and the most artistic, according to the judgment of the winery Staff.

The ticket includes a t-shirt, a pine-wood lunch and a “Lu Capucanali 2018” bottle to be collected in the cellar when the wine is done. Booking is necessary, with the possibility of purchasing tickets on claudioquarta.it website or in the two Apulian cellars Moros and Tenute Eméra.

 

 +  THE PHOTOGRAPHIC CONTEST

TO BRING HOME SOME OF CLAUDIO QUARTA VIGNAIOLO’S SIGNATURE BOTTLES

Will run again this year, to award the best photos taken during Lu Capucanali.

Rules: Take photos of your favorite moments on August 19th at Tenute Eméra and publish it on Facebook and / or Instagram, mentioning @ClaudioQuartaVignaiolo and using the hashtag #lucapucanali. Expiration: midnight on August 25, 2018. Two winners: 1) the photo that has received the most likes 2) the photo that will have passed the unquestionable judgment of the technical jury. By participating in the competition, you authorize the company to use the photos published for any creative projects of the wineries. The prize is a selection of wines from the producer.

LU CAPUCANALI 2017
BY CLAUDIO QUARTA VIGNAIOLO
@ TENUTE EMERA, LIZZANO, TARANTO

#LUCAPUCANALI

Tag:, , , , , , ,